Olbia (SS) adotta un nuovo regolamento sulle attività di gioco. Nel regolamento si vieta di aprire attività adibite al gioco a meno di 500 metri da scuole, uffici postali, banche, discoteche e negozi compro oro. Intervento anche sugli orari, ovvero nelle fasce notturne e del mattino si vieta il funzionamento delle slot.

Gli esercizi di Olbia dovranno esporre in modo chiaro le autorizzazioni, il materiale informativo sui rischi del gioco e sarà vietata l’esposizione di vincite per non incentivare il gioco.

Pronte anche le sanzioni disposte dalla legge regionale per gli esercenti che violeranno il regolamento. Con i proventi si istituirà un fondo per la concessione di agevolazioni su tributi comunali per chi disincentiverà il gioco, rinunciando alle slot.