Regno Unito. Il Segretario alla Cultura Jeremy Wright mette in guardia le banche e i bookmaker per limitare il pagamento con con carte di credito di servizi di gioco d’azzardo.

La scorsa settimana il rappresentante del governo ha annunciato che da qui ad un mese verrà modificata la legge che regolamenta i servizi di gioco d’azzardo in modo da limitare l’utilizzo di carte di credito e quindi i rischi legati al gioco eccessivo. Wright ha detto che è intenzione del governo proteggere le persone dai rischi legati ai danni legati al gioco d’azzardo e tutte le aziende che operano nel gioco – che siano bookmaker, piattaforme di social media o banche – devono essere socialmente responsabili. “Il governo non esiterà ad agire se le imprese non continueranno a fare progressi in questo settore e fare tutto il possibile per garantire la protezione delle persone vulnerabili”.

Commenta su Facebook