Nella Caserma “Angelo Majorana” della Guardia di Finanza di Catania, alla presenza delle massime Autorità civili, militari e religiose del capoluogo etneo si è svolta la cerimonia del 245° anniversario di fondazione della Guardia di Finanza.

Su 114 attività ispettive eseguite presso sale giochi e centri di scommesse, sono state riscontrate irregolarità nel 45% dei casi. In tale settore, nel cui ambito sono state condotte importanti indagini di polizia giudiziaria in campo nazionale ed internazionale (operazione “Revolutionbet”), sono stati denunciati 433 soggetti e sequestrati 390 tra apparecchi automatici da gioco e postazioni informatiche utilizzate per la raccolta di scommesse clandestine.

Commenta su Facebook