Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) La Corte Suprema del Regno a L’Aia il 21 luglio ha rigettato l’appello di Francesco Corallo contro l’estrazione in Italia. Questo significa che la decisione della Corte in materia di estradizione è diventata irrevocabile.
I documenti della Corte verranno inviati ora al governatore di Sint Maarten per le ultime formalità, ovvero la firma dei documenti di estradizione.

Commenta su Facebook