Salviamo il futuro dei 150mila lavoratori italiani del settore Gioco di Stato.

Cristiano Azzolini, presidente dell’associaziazione Non siamo solo numeri, lancia una petizione per salvare il settore del gioco legale. ‘Abbiamo deciso di rivolgere la nostra petizione direttamente al Ministro Di Maio, per portare alla sua attenzione un problema occupazionale di rilevanza nazionale.

I lavoratori del Gioco meritano di essere tutelati al pari di tutti gli altri lavoratori e l’unico modo per difendere il nostro futuro e il nostro lavoro è quello di farci ascoltare. Chiediamo a tutti i 150mila lavoratori del settore di firmare la petizione e di condividerla, per aiutarci a far valere i nostri diritti.

FIRMA SUBITO LA PETIZIONE

A QUESTO LINK

Commenta su Facebook