Proseguono i controlli della Squadra Amministrativa della Questura di Ferrara che in questi giorni si è concentrata sugli esercizi individuati dal decreto legge vigente in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto.

In particolare presso le sale giochi, sale scommesse e sale bingo e in tutti gli esercizi che operano in virtù della licenza “giochi leciti” rilasciata dal Questore di Ferrara.

Tra questi ieri, 17 agosto, venivano sanzionate 4 Sale Scommesse/Video Lottery, di cui tre nell’immediata periferia cittadina e 1 sui lidi comacchiesi, in quanto il gestore o il preposto in licenza ometteva di controllare il possesso e la validità del green pass dei clienti trovati all’interno dei locali intenti a giocare.

Per tale motivo veniva elevata la contestazione amministrativa, sia ai quattro gestori delle sale sia ai clienti, di 400,00 € ciascuno, con l’ammonimento per il titolare della licenza di P.S. che dopo due violazioni delle disposizioni de quibus, commesse in giornate diverse, si applica, a partire dalla terza violazione, la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da uno a dieci giorni.

In totale sono stati 47 gli esercizi controllati, per un totale di 8 sanzioni elevate di cui 4 ai gestori delle attività e 4 ai clienti.