Multicanalità, nuove tecnologie, ma anche formazione della forza commerciale sono alcuni dei temi affrontati nel corso del convegno “La sfida dell’integrazione: multicanalità a misura di gestore” che ha visto gli interventi di Marco Castaldo (nella foto), CEO di Microgame; Stefano Sestili, direttore Internal Auditing e Risk Management Global Starnet Limited; Diego Mendez, CEO StreetWeb e CTO Nazionale elettronica; Paolo Gioacchini, presidente Giocondabet; a moderare Christian Tirabassi, Senior Partner di Ficom Leisure.
L’uso della tecnologia e del marketing diretto sono aumentati esponenzialmente in questi mesi, come racconta Marco Castaldo, e “occorre un aiuto ai punti vendita con una forza commerciale ben formata”.
“Il cambiamento non è mai facile ma ce la stiamo mettendo tutta, occorre una personalizzazione dell’offerta”, secondo Paolo Gioacchini.
“Non c’è da chiedersi se e come affrontarla, ma la multicanalità è obbligatoria”, sottolinea Stefano Sestili, “bisogna partire dal cliente e studiarlo in modo manageriale”.
“In azienda abbiamo cercato di avvicinare i nostri prodotti non solo ai clienti che cercano i prodotti online ma tenendo conto del cambio generazionale”, ha detto Diego Mendez.