Nella giornata di ieri gli uomini diretti dal dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Siracusa, Giuseppe Grienti, hanno notificato un provvedimento di sospensione per 10 giorni, emesso dal Questore, al gestore di un centro scommesse per aver sorpreso all’interno della sala due minori, in deroga alle norme che vietano ai minorenni l’ingresso nelle sale ove si svolgono le giocate.