di maio

“Ho abolito la pubblicità sul gioco, che significa che i 100 miliardi che fino a quest’anno sono stati spesi in azzardo alle famiglie italiane, siccome combatteremo la piaga dell’azzardopatia, potranno essere spesi nelle imprese e negli esercizi commerciali”.

Lo ha detto il Ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio.

Commenta su Facebook