Respinti in Commissione Finanze della Camera gli emendamenti FdI al decreto fiscale presentati da Marco Silvestroni, Maria Teresa Bellucci e Marco Osnato riguardanti il settore del gioco.

In particolare Silvestroni chiedeva misure per la riqualificazione e il rilancio del casinò di Anzio.

“All’articolo 25-octies apportare le seguenti modificazioni. La rubrica è sostituita dalla seguente: ‘Misure per il rilancio di Campione d’Italia e Anzio’; al comma 1 dopo le parole ‘comune di Campione d’Italia’ sono aggiunte le parole ‘nonché per la riattivazione e riqualificazione di quella di Anzio’; al comma 2 dopo le parole ‘enti locali e territoriali della regione Lombardia’ sono aggiunte le parole: ‘e della regione Lazio'” (25-octies).

Maria Teresa Bellucci chiedeva di abbassare l’importo delle donazioni della lotteria filantropica da 500 a 25 euro (18.1). Marco Osnato chiedeva di aumentare il Preu su slot e vlt con un emendamento “volto ad introdurre benefici fiscali per le zone logistiche semplificate e per i punti franchi di Venezia e Trieste” (20.020).

Commenta su Facebook