L’articolo 2 del Dpcm firmato dal premier Conte relativo a “misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19” non è molto chiaro.

In particolare a Foggia è stato segnalato un centro scommesse aperto ieri pomeriggio, nonostante il divieto alla lettera C dell’articolo 2: “Sono sospese le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione”.

Allertate le forze dell’ordine su segnalazione dei cittadini.