Sotto sequestro una postazione internet, completa di monitor, mouse, tastiera e stampante termica. È successo nel corso di un controllo da parte della divisone Pasi della Polizia di Crotone che ha sequestrato il materiale dal momento che il titolare dell’attività ha messo a disposizione apparecchi destinati, anche indirettamente, a qualunque forma di gioco, senza poterlo fare. Gli agenti hanno sanzionato il titolare con una multa di 10mila euro.