È stato pubblicato il decreto reale a conclusione dell’ultima riunione del comitato tecnico sulla pandemia. Confermate a grandi linee le misure annunciate dal governo del Belgio in conferenza stampa. I casinò e i punti scommesse devono chiudere l’attività. Anche il gioco d’azzardo nei bar sarà vietato fino a nuovo avviso.

Dopo la chiusura di casinò e agenzie di scommesse, vietati i giochi nei bar

La rinnovata intensità della pandemia ha costretto le autorità belghe ad adottare nuove misure drastiche per proteggere la popolazione. Le attività al chiuso aperte al pubblico sono ora vietate. Ciò significa che i casinò, le sale da gioco automatiche e i punti di scommesse restano chius. Anche le sale biliardo e snooker, nonché gli spazi per il gioco delle freccette, sono interessati da questa misura. I giochi saranno vietati anche nei caffè. È un nuovo colpo per l’economia e soprattutto per il settore dei giochi che aveva già molto sofferto per i primi lockdown.

Quando riapriranno i casinò in Belgio?

Le nuove misure sono entrate in vigore domenica 26 dicembre. Dovrebbero rimanere in vigore fino al 28 gennaio.