“La chiusura delle attività sportive ha avuto un impatto dirompente sulle scommesse, ma la criminalità ha inventato finte partite su siti web al fine di realizzare guadagni”. Lo ha detto parlando dell’arrivo dei miliardi del Recovery Fund Catherine De Bolle, direttrice esecutiva di Europol, intervenendo a Roma, dove si riunisce il gruppo di lavoro dell’Agenzia europea dedicato all’emergenza coronavirus.

Advertisement