Il governo sta preparando un decreto che tra le altre cose sospende in tutta Italia le manifestazioni e gli eventi, inclusi cinema e teatri, come misura per il contenimento del contagio di Coronavirus.

Lo si legge in una bozza del provvedimento. Nella bozza è indicato che l’efficacia dei provvedimenti è fino al 30 marzo.

“Sospensione di manifestazioni di qualsiasi natura, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato e in luogo chiuso aperto al pubblico (inclusi cinema e teatri)… che comportino affollamento di persone e che non garantiscano il rispetto della distanza di sicurezza/interpersonale di almeno un metro”, si legge nella bozza. A tale proposito si raccomanda di mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro.

Nella bozza c’è anche la sospensione di eventi e competizioni sportive che potranno svolgersi soltanto a porte chiuse.