“Poiché la situazione con COVID-19 continua a ripercuotersi sulla vita quotidiana in Gran Bretagna, come molti di voi, la Commissione sta seguendo le indicazioni di Public Health England e abbiamo detto a tutto il personale di lavorare da casa fino a nuovo avviso”. Lo annuncia in una nota la Gambling Commission.

“Riconosciamo che queste circostanze senza precedenti avranno un impatto significativo sulle imprese e molti dovranno affrontare tempi incerti e inquietanti. La Commissione ha un piano di continuità operativa ben praticato e completo, che abbiamo invocato con l’intenzione di ridurre al minimo l’impatto sul nostro lavoro di regolamentazione e sui consigli e servizi che forniamo.

Numerosi operatori ci hanno già contattato per avvisarci delle sfide che devono affrontare e chiedere il nostro consiglio su come rispondere. Ci rendiamo conto che i cambiamenti senza precedenti nella vita quotidiana e, in alcuni casi, l’incertezza finanziaria, creeranno sfide per la tua attività. Le modifiche aumenteranno anche i rischi per alcune persone, il che significa che, nonostante questi tempi difficili, tutti dobbiamo continuare a proteggere i consumatori.

Qui puoi trovare informazioni su come funzionerà la Commissione durante questo periodo, insieme a importanti promemoria su come continuare a proteggere i consumatori.

COVID -19 – Un promemoria per gli operatori

Innanzitutto, ci aspettiamo che tutti i nostri licenziatari seguano le linee guida sulla salute pubblica applicabili. Laddove vengono offerte strutture per il gioco d’azzardo, ci aspettiamo che tutti i nostri licenziatari garantiscano che dispongano di una gestione, personale e supervisione sufficienti per mantenere la conformità con il LCCP applicabile alle loro licenze.

Tariffe e domande

Ci aspettiamo che i licenziatari garantiscano il mantenimento di una gestione, personale e supervisione sufficienti al fine di sostenere gli obiettivi delle licenze. I licenziatari dovrebbero valutare la loro capacità di mantenere la conformità con il LCCP e considerare la sospensione volontaria parziale o totale delle loro offerte qualora la conformità non fosse raggiungibile e fino a quando sia possibile offrire un servizio pienamente conforme.

Sfortunatamente, a causa del modo in cui è strutturato il nostro sistema di commissioni, non abbiamo la possibilità di ridurre le commissioni.

Non siamo inoltre in grado di accelerare le applicazioni. Continueremo a monitorare la situazione e comunicheremo di conseguenza eventuali cambiamenti alle nostre aspettative.

Un promemoria specifico per gli operatori online

Le misure di allontanamento sociale che verranno messe in atto significheranno che più persone saranno a casa e vorremmo ricordare agli operatori online che devono continuare ad agire in modo responsabile, soprattutto per quanto riguarda l’accessibilità dei singoli clienti e le maggiori interazioni di responsabilità sociale.

Come promemoria, prevediamo che i licenziatari: valutino l’accessibilità individuale su base continuativa: i clienti potrebbero riscontrare un reddito interrotto. (Il codice di responsabilità sociale 3.4 si riferisce alla nostra guida – “Interazione con il cliente – Guida formale per gli operatori di gioco d’azzardo a distanza”); aumentino le interazioni di responsabilità sociale e intervengano laddove i clienti mostrino segni di danno legato al gioco; gestiscano nuovi clienti in modo socialmente responsabile e non sfruttino la situazione attuale a fini di marketing; aggiornino regolarmente le informazioni che hanno sui clienti; rivedano i livelli che attivano l’interazione per AML e SR; assicurino che i propri prodotti di gioco d’azzardo siano stati testati da una casa di prova prima di essere commercializzati; garantiscano che i mercati offerti siano coerenti con le nostre precedenti linee guida”.

Inoltre la Gambling Commission ha aggiunto: “Tutti i nostri colleghi ora lavorano da casa. Ciò significa che sono necessarie alcune modifiche per garantire che possiamo continuare a determinare le applicazioni delle Licenze.

Licenze operative, nuove, variazioni e modifiche

Chiediamo gentilmente di non inviare per posta alcuna documentazione relativa all’azienda, si prega di scansionare e inviare via e-mail al proprio Account Manager, se sono richiesti documenti originali. Molti documenti relativi alla società saranno già PDF di documenti elettronici, quindi continua a fornirli via e-mail.

Le domande sono una priorità per le licenze e sebbene i nostri team lavorino da casa, abbiamo impostato passaggi e procedure per garantire che possiamo procedere con le domande qualora qualcuno si ammali o non sia in grado di lavorare.

Lavoreremo sodo per mantenere un buon livello di servizio, ma per favore abbi pazienza con noi se dovessimo riscontrare livelli di assenza maggiori”.