Domenica sera, nel corso dei controlli sul rispetto delle normative anti covid, gli agenti della polizia amministrativa e sociale hanno multato il titolare di una sala scommesse e un cliente a Milano. Stando a quanto riferito dalla Questura, lo scommettitore era infatti entrato nel locale senza green pass e il gestore non si era preoccupato di fermarlo all’ingresso. Così per entrambi sono state staccate le sanzioni previste dal decreto del governo, che vanno da un minimo di 400 euro a un massimo di mille. Lo riporta milanotoday.it.