slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Osservatori regionali per combattere le mafie sono presenti in 15 regioni, e numerose sono le campagne per la crescita di una coscienza civile della legalità.

Lo ha illustrato il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Franco Iacop, coordinatore dell’Assemblea dei Consigli regionali, intervenuto alla giornata di lavoro sul contrasto alle mafie, in corso in Senato.

“Sarebbe opportuno un confronto e un aggiornamento soprattutto su alcuni temi come le attività criminali connesse al traffico di esseri umani, anche relativamente ai minori o il fenomeno del gioco d’azzardo. Potremmo promuovere un tavolo di lavoro – ha proposto Iacop alla presidente della commissione antimafia Rosy Bindi – per armonizzare la legislazione regionale, per agevolare l’osmosi delle misure e mantenere l’attività legislativa regionale”. Infine Iacop ha proposto di rendere costante il dialogo tra il legislatore regionale nazionale ed europeo, promuovendo una Giornata annuale che consenta di scambiare esperienze.

Commenta su Facebook