Nella mattinata di ieri 23 agosto, nell’ambito dell’ordinaria attività finalizzata ai controlli amministrativi sul territorio, la Squadra Amministrativa del commissariato “Centrale” ha proceduto al controllo in una sala scommesse nel centro storico di Catania. All’interno sono stati identificati 6 clienti, uno dei quali non faceva uso della mascherina di protezione, pertanto è stato sanzionato per l’importo di 400 euro.

A seguito di verifica circa il possesso della certificazione verde tra gli avventori, uno di questi ne è risultato sprovvisto, pertanto è stata contestata la violazione amministrativa. Infine, a carico del preposto è stata contestata la violazione dei protocolli anti-Covid previsti dalla normativa vigente, con sanzione amministrativa di 400 euro e relativa sanzione accessoria della chiusura provvisoria per 5 giorni.