I Carabinieri della Stazione di Catania Ognina, nell’ambito dei servizi effettuati per garantire il rispetto delle norme sul contenimento epidemico, hanno proceduto al controllo di un centro scommesse.

L’agenzia, stante le limitazioni imposte dalle vigenti norme, non poteva ovviamente esercitare il gioco delle scommesse. Nei confronti del titolare, pertanto, è stata disposta la chiusura dell’attività per cinque giorni, nonché elevatala sanzione amministrativa contestata anche ad un cliente che, al momento del controllo, stava ritirando la ricevuta di una scommessa appena giocata.