I fornitori di giochi d’azzardo online che desiderano richiedere una licenza per il mercato olandese non sono tenuti a inviare tutti i documenti necessari. Se la domanda viene presentata prima del 15 aprile 2021, non è necessario includere i rapporti di sintesi necessari sulle parti del sistema di gioco.

Il Remote Gaming Act afferma che un richiedente licenza di gioco online deve far ispezionare il suo sistema di gioco per determinare che il sistema sia conforme alle normative. Il sistema di gioco è composto da più parti che devono essere testate separatamente.

Se la domanda viene presentata prima del 15 aprile 2021, rende noto l’autorità olandese Ksa, i rapporti di sintesi per componente devono essere presentati entro il 1 luglio 2021. In tal caso, sarà comunque possibile – con decisione positiva – concedere un permesso che entrerà in vigore il 1° ottobre 2021. L’applicazione deve già contenere una descrizione completa del sistema di gioco.