Prime sanzioni della Polizia Municipale per il mancato rispetto della nuova ordinanza comunale che regolamenta gli orari di funzionamento degli apparecchi da gioco con vincita in denaro, che sono stati fissati nelle fasce dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, inclusi i giorni festivi. Ieri pomeriggio in zona stazione, agenti del reparto di Polizia commerciale, hanno trovato un’attività che alle 16 aveva otto apparecchiature in funzione. Sono così scattate 8 sanzioni da 166,66 euro ciascuna, visto che l’ordinanza prevede un verbale per ogni apparecchiatura funzionante fuori orario.

Non solo, gli agenti hanno comminato un’ulteriore sanzione, sempre di 166,66 euro, per non avere rispettato l’obbligo di esporre al pubblico il cartello con gli orari di funzionamento delle apparecchiature.

Commenta su Facebook