Logo SOGEI

Dopo il blocco delle scommesse sportive su rete fisica e online, che si è verificato oggi pomeriggio – mercoledì 30 marzo – in tutta Italia, Sogei è intervenuta con una breve nota in cui, scusandosi per il disagio arrecato, ha chiarito di “non essere sottoposta ad alcun attacco cyber e che i servizi sono momentaneamente non disponibili per problemi tecnici”. A creare il problema – che ha coinvolto anche la stessa Sogei, i siti dell’amministrazione finanziaria (Entrate, Riscossione, Ragioneria dello Stato, Adm e Ministero Finanze) e il portale per il rilascio del green pass -, sarebbe stato un malfunzionamento dei circuiti elettrici che ha coinvolto i dispositivi che assicurano la connettività verso l’esterno dei servizi e dei portali gestiti dall’azienda. Al momento comunque, dopo alcune ore di black out, pare che l’intera rete delle scommesse e i vari siti stiano ottenendo un graduale ripristino dei servizi.