Il Riesame conferma tutte le misure cautelari, finora discusse, per gli arrestati dell’operazione “Final Blow”. Nella giornata di venerdì ed in quella di martedì, presso il Tribunale penale di viale De Pietro, si è tenuta l’udienza camerale per decidere sui ricorsi presentati dalla difesa. Nella giornata di venerdì, proseguiranno i ricorsi dinanzi al Riesame.

Gli arrestati, raggiunti alla fine di febbraio da una ordinanza di custodia cautelare a firma del gip Simona Panzera, rispondono a vario titolo di: associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, violazione della legge sulle armi, associazione finalizzata al traffico di droga e esercizio aggravato e partecipazione al gioco d’azzardo.