La procedura di gara per la fornitura di 5 miliardi di cartelle per il gioco del bingo verrà avviata a breve. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha infatti autorizzato la spesa per complessivi 15 milioni di euro al fine di garantire la fornitura e quindi “la salvaguardia delle entrate erariali”. La decisione è stata deliberata dal Comitato di Gestione dell’Agenzia.