Associazione Astro gioco
Print Friendly, PDF & Email

L’associazione As.tro informa in una nota agli iscritti della Regione Umbria che “entro il 31 agosto p.v., i gestori degli esercizi con offerta di gioco lecito dovranno sostituire integralmente i materiali informativi sui rischi collegati al gioco d’azzardo utilizzati in precedenza, con quelli predisposti dalla Regione.

L’obbligo è contenuto all’interno delle Linee di indirizzo regionale, approvate dalla Giunta regionale lo scorso 16 aprile, riguardante “i materiali informativi sui rischi correlati al gioco patologico, da esporre obbligatoriamente presso gli esercizi con offerta di gioco, e il Disciplinare concernente le modalità di rilascio e di utilizzo del marchio ‘Umbria no Slot’ ”.

Il materiale informativo deve essere esposto in modo da essere perfettamente visibile e collocato sia all’ingresso del locale che al suo interno entro l’area dedicata al gioco: lo stesso può essere reperito, in forma cartacea, fino ad esaurimento scorte, presso i servizi sanitari delle Aziende Usl dedicati al trattamento del gap oppure può essere scaricato dai siti delle Aziende Usl o dal sito istituzionale della Regione Umbria, nella sezione dedicata alle dipendenze”.

L’Associazione è a disposizione degli iscritti ed informa che tutte le indicazione sulle modalità operative posso essere reperite cliccando su questo link http://www.regione.umbria.it/salute/dipendenze/numero-verde-gioco-d-azzardo-patologico

Commenta su Facebook