Adm informa che “con nota protocollo n.33835/RU del 28 marzo u.s. è stato comunicato agli operatori e al personale interno dell’Agenzia l’integrazione con il Modello Autorizzativo Unico (di seguito MAU) di un servizio del settore Giochi, utilizzato dagli Organismi di certificazione ed ispezione (OdV) (soggetti convenzionati con l’Agenzia per le attività di verifica di conformità nei diversi settori di gioco e per l’acquisizione a sistema degli esiti delle verifiche effettuate).

Contestualmente all’estensione del MAU all’ambito Tabacchi e Giochi è stata rivista la veste grafica delle pagine visualizzate e sono state integrate le funzionalità di interrogazione delle deleghe e dei gestori.

Le nuove funzionalità sono disponibili dal 3 ottobre 2019.

In particolare, le nuove funzionalità sono descritte di seguito:

• per gli operatori

1. nomina di un gestore: nel caso in cui la qualifica indicata per il soggetto nominante sia quella di Procuratore, viene effettuato un controllo sulla banca dati dei procuratori, appositamente predisposta, al fine di consentirne eventualmente l’approvazione automatica. L’intervento risponde all’esigenza dell’Agenzia di velocizzare il processo di nomina del gestore nel caso in cui il soggetto nominante sia un procuratore già noto1 all’Agenzia a fronte di precedenti adempimenti amministrativi (convenzioni, concessioni, …).

2. richiesta delle autorizzazioni: è possibile filtrare per categoria (Accise, Dogane, Giochi, Tabacchi ovvero gli ambiti di competenza di ADM) l’elenco delle autorizzazioni relative ai servizi on-line disponibili.

• per il personale dell’Agenzia

1. gestione delle nomine: è stata introdotta la possibilità di filtrare esclusivamente le nomine da approvare.

2. approvazione delle autorizzazioni: è consentita la selezione multipla delle richieste da approvare, evitando all’utente di ADM l’apertura del dettagli della singola richiesta.

3. visualizzazione del dettaglio di un’autorizzazione: viene aggiunta, laddove preventivamente indicata dall’utente nella sezione relativa ai Dati Anagrafici, l’informazione dell’indirizzo e-mail dell’utente richiedente; in particolare, nel caso di autorizzazione richiesta per una PNF, viene indicato l’indirizzo e-mail del gestore che ha effettuato la richiesta.

Le istruzioni di dettaglio sono disponibili, come di consueto, nella sezione del portale istituzionale dedicata all’assistenza on line per gli utenti esterni alla voce: • “Come fare per ” → “Utilizzare gli Altri servizi e le Altre applicazioni doganali” → “Mio profilo”.

e per il personale dell’Agenzia, nella sezione della intranet dedicata all’assistenza on line alla voce: • “Altri servizi” → “Nuovo modello autorizzativo: Gestione autorizzazioni”.

Per richiedere assistenza e segnalare malfunzionamenti attenersi alle istruzioni pubblicate sul portale istituzionale nella sezione “Assistenza on line → Come chiedere assistenza”.