(Jamma) Il Tar Campania ha disposto la sospensione del provvedimento del Comune di Napoli con il quale e’ stata sanzionata la sala giochi per il reiterato mancato rispetto dei limiti orari. I hanno ritenuto che in questo caso ” ricorrono i presupposti della gravità ed urgenza per l’adozione di misure cautelari provvisorie efficaci nelle more dell’esame collegiale alla prima camera di consiglio utile;
– per contro, il mero differimento nell’esecuzione della disposizione di sospensione non reca significativo pregiudizio all’interesse pubblico affidato alla cura dell’amministrazione, ferma restando peraltro l’efficacia degli ulteriori atti impugnati;

Commenta su Facebook