(Jamma) – “Siamo molto soddisfatti della coraggiosa decisione presa dal Governatore della Regione Liguria Toti e dal vice Rixi, che prevede una deroga sospensiva di un anno della legge ragionale che vietava quasi completamente le attività regolari di gambling.

La legge, scritta e voluta dalla precedente amministrazione di stampo proibizionista, creava, come a Bolzano, un paradosso sociale e culturale. Vietare il gioco in toto comporta un grave rischio sociale e di ordine pubblico, in quanto, vietando le attività lecite e regolari, si dà linfa alle attività illegali e criminose.

Ritengo che si debba seguire l’esempio dei lungimiranti politici, Toti e Rixi, che oggi insegnano cosa sia la politica con la P maiuscola e che con questa deroga segano un passo fondamentale per creare una sana cultura del gioco basata sul buon senso e sulla tutela delle fasce più deboli.

Chi oggi manifesta con tanto livore e con tanta violenza, sicuramente non lo fa per il bene comune, ma indirettamente agevola l’irregolarità e la criminalità tenendo egli stesso comportamenti criminali e violenti.

Dobbiamo tutti insieme, politica, economia e sociale, trovare del soluzioni idonee per contrastare il GAP, tutelando tutte le parti in causa coinvolte. Magari a Bolzano avessimo amministratori di un così grande lungimiranza e coraggio!”.

Luigi Nevola
Presidente
Associazione LaSentinella

Commenta su Facebook