polizia
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Stretta sul gioco irregolare a Rovigo. Sono stati, infatti, intensificati i controlli, al fine di verificare il rispetto dell’ordinanza dell’amministrazione che limita gli orari di apertura di sale giochi e slot machine.

Negli ultimi mesi sono oltre un centinaio i controlli messi in campo dalla polizia locale, guidata dal comandante Giovanni Tesoro, che hanno portato a 93 sanzioni, alcune ad attività recidive. Nei prossimi giorni, si svolgerà un incontro di coordinamento tra la polizia locale e le forze dell’ordine della città per punire le attività recidive, ossia quelle che perseverano nel non rispetto dell’ordinanza comunale sugli orari di apertura di bar e sale che ospitano le slot machine, oltre che a fare il punto sull’attività svolta. Tra gli ultimi controlli svolti: la mancanza di requisiti amministrativi ha portato la polizia locale a bloccare l’apertura di una sala vlt il giorno prima dell’inaugurazione. Si tratta di un investimento del valore di circa 1 milione di euro.

Commenta su Facebook