Print Friendly

(Jamma) – “L’Udc, oggi, si asterrà e non voterà la fiducia, ed è la prima volta che ciò accade in questa legislatura. L’attuale manovra ha dei contenuti che nulla hanno a che vedere con quanto appare nel suo titolo. Al centro dell’attenzione non ci sono le aree terremotate, ma mille altre cose che rispondono a logiche di lobby, care al Governo o, perlomeno, a qualcuno dei suoi membri: valgano come esempio per tutti le nuove misure relative ai signori dell’azzardo. Si tratta di una manovra che include di tutto un po’, ma senza un disegno strategico, unitario e coerente”.

E’ quanto ha detto l’onorevole Paola Binetti (Misto) in Aula in occasione del voto sulla questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo nel testo della Commissione.

Commenta su Facebook