genova
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Un anno fa, Toti ha firmato un manifesto contro la ludopatia, oggi rimanda quelle misure: credo sia un cattivissimo esempio di coerenza. Si possono e devono trovare forme di sostegno al commercio ma non distruggendo famiglie e persone nella morsa del gioco d’azzardo”.

E’ quanto dichiara il candidato sindaco di Genova per il centrosinistra, Gianni Crivello, che attacca il presidente della Regione in merito alla proposta di proroga dell’entrata in vigore della legge sui giochi.

Commenta su Facebook