(Jamma) – Ridurre l’importo massimo delle giocate alle videolottery a 200 euro – invece di 500 euro – con il duplice obiettivo di “contrastare il riciclaggio e la diffusione delle ludopatie”.

E’ quanto ha chiesto ieri il senatore Giuseppe Vacciano (Misto) intervenendo nella discussione sullo schema di decreto legislativo per la prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo che si è tenuta presso le commissioni riunite Giustizia e Finanze del Senato.

Commenta su Facebook