Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Ieri in consiglio comunale a Cagliari un altro passo per la lotta al gioco d’azzardo. E’ stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato da Fabrizio Rodin assieme a tutti i capigruppo di maggioranza, perché si acceleri il dibattito sul problema del gioco d’azzardo e la Regione Sardegna approvi una legge volta a prevenire la diffusione della dipendenza dal gioco, anche se lecito, ed a tutelare le persone soggette dai rischi che ne derivano.

“Un grave fenomeno quindi – dichiara Rodin, capogruppo del PD in consiglio comunale – con grosse ricadute sull’intera società. La normativa nazionale lascia poco spazio d’intervento all’Ente locale, per la limitazione del fenomeno. Per questo molte Regioni e Comuni italiani sono intervenuti sulla materia, adottando normative specifiche in particolare per quanto riguarda l’individuazione dei luoghi ritenuti sensibili e la fissazione di orari massimi di apertura. Chiediamo un intervento celere della Regione Sardegna e con questa iniziativa apriamo la strada ad altre proposte volte a condurre una battaglia mirata ed efficace al gioco d’azzardo patologico e con l’obiettivo della salvaguardia del benessere dell’intera cittadinanza”.

Commenta su Facebook