Print Friendly

(Jamma) – Il 1° aprile entreranno in vigore i limiti di orario previsti dal regolamento contro la ludopatia del Comune di Aosta approvato a dicembre dello scorso anno.

Le sale giochi e gli altri esercizi che ospitano slot dovranno adeguare il periodo massimo di funzionamento delle “macchinette” ai limiti previsti dall’art. 6 del regolamento che individua fasce orarie ben precise: dalle ore 9 alle 12, dalle ore 15 alle 19 e dalle ore 21 alle 1 tutti i giorni, compresi i festivi.

In caso di violazioni è prevista una sanzione amministrativa di 500 euro e se la violazione è reiterata può essere disposta la sospensione, o in casi particolarmente gravi la decadenza dell’autorizzazione all’esercizio.

Dopo questa prima fase il regolamento ne prevede una seconda, durante la quale l’orario sarà ulteriormente ridotto di almeno un’ora, e quindi una terza per arrivare ad un massimo di 8 ore di funzionamento giornaliero degli apparecchi.

Commenta su Facebook