Via libera a nuovi incentivi per riaprire negozi sfitti 2022: si tratta di una misura contenuta nel Decreto Crescita che punta a dare nuova spinta all’economica e a ridare vigore a tante attività commerciali che a causa della crisi che ha colpito il nostro Paese in questi ultimi anni sono state costrette a chiudere, lasciando i relativi locali sfitti.

Secondo quanto previsto gli esercizi del gioco pubblico non potranno però beneficiare dell’incentivo, saranno infatti escluse dall’accesso al bonus in questione le seguenti categorie di attività: compro oro; sale scommesse; sale che hanno slot machine o videolottery; subentri, aperture e riaperture di attività esercitate in precedenza.

Articolo precedenteGrecia, chiude con successo il Gaming & Affiliate Marketing Event
Articolo successivoLotto e 10eLotto: ecco i top 10 numeri ritardatari e le vincite del 17 settembre