“Il nostro impegno costante nel gioco responsabile ci porta a confrontarci continuamente per condividere conoscenze ed esperienze. É quello che abbiamo fatto con il nostro CEO, Francesco Durante, Antonino MonteleoneGuendalina Graffigna, professoressa di Psicologia dei consumi dell’Università Cattolica di Cremona: un’attenzione alla ricerca per promuovere in maniera proattiva la comprensione dei fenomeni e comportamenti legati al gioco, ma soprattutto per identificare nuovi standard per continuare a creare valore sostenibile nel settore”. Così Sisal in una breve nota.

Articolo precedenteI problemi di leadership del settore sotto i riflettori a Betting on Sports Europe 2022
Articolo successivoCasino Beats, Microgame presenta l’offerta full per entrare sul mercato italiano