Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di prevenzione della Polizia di Stato finalizzata ad assicurare la regolarità di giochi e scommesse e ad arginare la pericolosa dipendenza dal gioco, la cosiddetta ludopatia, nella giornata di ieri a Savona, gli agenti hanno notificato e portato ad esecuzione il provvedimento emesso dal Questore che ha disposto la sospensione dell’attività di raccolta di scommesse nei confronti di un esercizio commerciale autorizzato con licenza del Questore.

Il provvedimento, emesso ai sensi dell’art. 10 del TULPS, ha natura sanzionatoria in ragione del controllo amministrativo operato dalla Divisione Polizia Amministrativa della Questura, presso il locale in cui è stato riscontrato l’abuso nella gestione dell’attività di raccolta delle giocate svolta da persona non autorizzata.

Articolo precedenteSapar: “Gioco online, boom dopo la pandemia. Scelta scriteriata mantenere le sale chiuse”
Articolo successivoAgenzia Dogane e Monopoli smentisce attacco hacker a sito web