Allwyn è lieta di annunciare di aver “ricevuto ufficialmente questa mattina la quarta licenza per gestire la National Lottery per un mandato di dieci anni a partire dal 1° febbraio 2024. L’assegnazione formale di oggi da parte della UK Gambling Commission dà il via al processo di transizione verso una lotteria nazionale più grande, migliore e più sicura per tutti”.

La quarta licenza includerà una serie di modifiche rispetto agli anni precedenti che mireranno a migliorare la lotteria sia dal punto di vista del consumatore che del licenziatario. Le modifiche includono una riorganizzazione del meccanismo di incentivazione dell’operatore che, secondo l’autorità di regolamentazione, sarebbe più strettamente allineato ai ritorni per buone cause. Comprenderà anche una maggiore flessibilità dell’operatore, una durata di licenza fissa di 10 anni e la creazione di un contratto di vendita al dettaglio. “Siamo lieti di aver ufficialmente assegnato la quarta licenza ad Allwyn a seguito di un concorso di grande successo e della decisione del tribunale di revocare la sospensione del processo di aggiudicazione”, ha affermato il CEO della Gambling Commission, Andrew Rhodes. “Ora non vediamo l’ora di lavorare con tutte le parti per garantire un passaggio di consegne regolare ed efficiente. Sono fiducioso che Allwyn e le modifiche chiave per la quarta licenza massimizzeranno i ritorni per le buone cause, promuoveranno l’innovazione, soddisferanno i nostri doveri statutari e, in definitiva, proteggeranno lo status unico della lotteria nazionale”, ha concluso Rhodes.

Articolo precedenteCasinò di Campione: udienza creditori sul piano concordatario, ancora un rinvio
Articolo successivoCanoni Bingo, oggi in Consiglio di Stato l’esame degli appelli proposti da concessionari e associazioni