L’AGCOM sanziona Youtube e il titolare di un canale di video contestando la violazione della norma contenuta nel decreto Dignità sulla pubblicità al gioco d’azzardo.

Per l’Autorità delle Comunicazioni “deve rilevarsi che il servizio offerto non è configurabile come un mero servizio informativo che si limita a fornire le caratteristiche e il funzionamento dei prodotti e dei servizi di gioco online a pagamento, integrando invece una chiara forma di promozione degli stessi.”

Di seguito pubblichiamo il testo integrale della Delibera:

Articolo precedenteGioco d’azzardo. AGCOM sanziona agenzia e committente per la cartellonistica d’apertura di una sala slot
Articolo successivoSUPERENALOTTO bacia Padova con una vincita punti 5 da 136.259,58 euro