La Gaming Authority (Ksa) ha inviato un avvertimento alla National Postcode Lottery (NPL) per l’utilizzo di un testimonial olandese molto conosciuto nelle pubblicità. Questa è una violazione dei regolamenti. Nel periodo ottobre 2021 – marzo 2022, la persona in questione è stata descritta in spot pubblicitari in TV e online per il gioco della lotteria NPL “Deal or no Deal”.

I fornitori di giochi d’azzardo, se vogliono utilizzare un testimonial olandese in un annuncio, devono condurre un’indagine sulla portata di tale persona tra i minori e i giovani adulti. Se ciò è sostanziale, il testimonial non può essere utilizzato nella pubblicità poiché i giovani sono vulnerabili allo sviluppo della dipendenza dal gioco d’azzardo e necessitano di una protezione extra.

La Ksa avrebbe potuto multare l’NPL per queste violazioni, ma ha scelto di inviare un avvertimento perché è in discussione la modifica dei regolamenti, nello specifico si lavora per definire ciò che si intende con testimonial, un concetto che è stato ulteriormente elaborato nei regolamenti dal 30 giugno 2022.

Da questa data, c’è un divieto totale sull’uso di testimonial per i giochi d’azzardo più rischiosi, come i giochi d’azzardo online. Per i giochi d’azzardo meno rischiosi come le lotterie, resta il fatto che un testimonial non può essere utilizzato negli annunci pubblicitari se ha un’influenza sostanziale tra i minori e i giovani adulti.

Articolo precedenteGioco d’azzardo online. La Commissione Europea ha elevato il rischio riciclaggio al livello più alto (DOCUMENTO)
Articolo successivoSlot, scommesse e casinò: a ottobre indice AGEM in crescita di 106,87 punti