Il programma di ricerca “Prevenzione della dipendenza dal gioco d’azzardo” sviluppato da ZonMw inizierà quest’anno.

La Gaming Authority (Ksa) olandese ha selezionato ZonMw per sviluppare il programma. L’obiettivo della ricerca “Prevenzione della dipendenza dal gioco d’azzardo” è contribuire alla prevenzione e al trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo, dei danni legati al gioco d’azzardo e dei problemi di gioco sviluppando nuove conoscenze e stimolandone l’uso.

Proposte progettuali

Il programma ha una durata di 3 anni (2022-2025), è stato preceduto da uno studio di letteratura condotto dall’istituto di conoscenza Trimbos che ha mappato quali ricerche sono già state fatte e quali ricerche sono ancora necessarie. Il primo round di sovvenzioni per le proposte di progetto è atteso a breve. ZonMw si impegna per un buon mix tra progetti a breve termine che portano a risultati rapidi e progetti che forniscono preziose conoscenze a lungo termine.

Il programma di ricerca è finanziato dal Fondo per la prevenzione delle dipendenze (VPF). Il Ksa (gestore del fondo) e i ministeri della Giustizia e della Sicurezza (responsabili della politica del gioco d’azzardo) e della sanità pubblica, del benessere e dello sport (responsabili della cura delle dipendenze) lavoreranno a stretto contatto. Il Fondo per la prevenzione delle dipendenze è stato creato a seguito della legge sul gioco d’azzardo a distanza ed è finanziato da un’estensione della tassa di gioco per i fornitori di giochi d’azzardo rischiosi. Uno degli obiettivi di spesa del VPF è la ricerca sulla prevenzione e il trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo.

Articolo precedenteGAME in Greece conclude la prima giornata di lavori. Affiliazione, criptovalute e innovazioni nel gaming i temi trattati
Articolo successivoIl CASINO’ DI CAMPIONE apre una nuova sala giochi dedicata ai fumatori