“In relazione all’indagine avviata dalla DDA di Palermo, denominata operazione “All-in”, dal momento che il nome della società è stato associato a vicende emerse nel corso dell’attività di indagine, Snaitech, al fine di tutelare la propria immagine e la propria…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati