Tessere per giocare a mahjong, set da poker e 13mila euro in una casa in zona Chinatown a Milano. Una vera e propria bisca clandestina è stata smantellata dagli agenti delle Volanti la scorsa notte in uno stabile di via Giusti. La segnalazione è partita da alcuni residenti, che hanno riferito di rumori e baccano in uno degli appartamenti dell’edificio.

I poliziotti – si legge su ilgiorno.it – sono riusciti a entrare attorno alle 2 e hanno trovato all’interno dodici uomini di età compresa tra 26 e 52 anni, tutti di origine cinese. Sono stati identificati, in vista di chiarire le responsabilità di ognuno di loro e di procedere all’eventuale denuncia per gioco d’azzardo; uno di loro è stato anche indagato per violazioni legate alle norme sull’immigrazione. Tutto il materiale ritrovato è stato sequestrato dagli investigatori di via Fatebenefratelli, compresi 13mila euro in contanti. Accertamenti in corso anche sul proprietario della casa-bisca, al momento non ancora identificato.

Articolo precedenteAmusement, si terrà a Bergamo l’edizione 2023 dell’Expo organizzata dal Consorzio FEE
Articolo successivoOrari e regolamento della Regione Piemonte sul gioco d’azzardo. Tribunale di Cuneo sospende sanzione a sala bingo