Mef, gennaio-aprile: da giochi, slot e scommesse entrate per oltre 4,6 mld di euro

In merito alle entrate tributarie del bilancio dello Stato (competenza giuridica), tra le imposte indirette, nel periodo compreso tra gennaio e aprile 2022 le entrate di lotto, lotterie e altre attività di gioco ammontano a 4.643 milioni di euro registrando un aumento pari a 1.288 milioni di euro (+38,4 per cento) per l’incremento della componente del Preu (+1.666 milioni di euro) dovuto alla chiusura, nell’analogo periodo dello scorso anno delle sale gioco, scommesse, bingo, casinò e delle slot machine per il contenimento dell’ondata pandemica. Risulta poi in diminuzione di 411 milioni di euro (-14,5 per cento) il gettito del gioco del lotto. Per quanto riguarda le poste correttive le vincite registrano una diminuzione (-418 milioni di euro, -17,1 per cento) collegata alla flessione delle entrate del gioco del lotto. E’ quanto certifica la Ragioneria dello Stato.

Articolo precedenteIGT promuove Art is Open, format video nel quale quattro attori narrano un’opera custodita nella Galleria Nazionale d’arte Moderna a Roma (VIDEO)
Articolo successivoHelp Ludopatia, nasce il progetto per aiutare chi è affetto da gioco compulsivo