La votazione è aperta per la comunità di affiliati di igaming per determinare il suo ‘Game of the Year, una delle categorie più prestigiose degli annuali iGB Affiliate Awards, che si terrà la sera di giovedì 9 febbraio al The Troxy, l’iconico luogo art déco di Londra.

I premi sono parte integrante dell’esperienza iGB Affiliate London e mettono in evidenza il “meglio del meglio” in una vasta gamma di categorie che comprendono Best Poker Affiliate; Miglior affiliato di scommesse sportive; Miglior affiliato di casinò; Miglior affiliato di bingo; Miglior affiliato Crypto; Miglior manager affiliato; Miglior programma di affiliazione; Migliore rete di affiliazione; Best Tech per gli affiliati; Best Tech per i programmi di affiliazione; Migliore agenzia digitale; Campagna di marketing dell’anno; Stella nascente; Miglior esordiente; Premio Innovazione; Datore di lavoro affiliato dell’anno; Safer Gambling Initiative of the Year e Game of the Year, che è l’unica categoria competitiva decisa da un voto del settore. Una giuria interna selezionerà l’Affiliate Idol di quest’anno, ovvero il Lifetime Achievement Award.

Naomi Barton, iGB Portfolio Director, ha dichiarato: “Mentre ci sono migliaia di nuovi titoli rilasciati sul mercato ogni anno, solo un piccolo numero sfonda e si afferma come un driver sostenuto di entrate per gli affiliati. Questo premio consente all’industria di scegliere i titoli rilasciati da fornitori e studi nell’ultimo anno che si sono messi in gioco con un grido di diventare il prossimo Starburst“.

Il vincitore del gioco dell’anno sarà deciso da una votazione sulle prime 10 slot rilasciate nel periodo dal 1° ottobre 2021 al 30 settembre 2022. La shortlist per il 2023, fornita dal partner ufficiale di dati del casinò di iGB eGaming Monitor, comprende: John Hunter & The Book Of The Fallen (Pragmatic Play); Fishin’ Pots Of Gold (Gameburger Studios); Secret Of Dead (Play’n GO); Gonzo’s Gold (NetEnt); Fishin’ Frenzy; The Big Catch Megaways (Blueprint Gaming); Leprechaun’s Luck Cash Collect (Playtech); Links Of Ra (Slingshot Studios); Solar Queen Megaways (Playson); Dragon King Legend Of The Seas (Red Tiger) e Return To Paris (Betsoft Gaming).

Ampliando l’importanza dell’evento, Naomi Barton ha aggiunto: “I Black-tie Awards, che comprendono anche una cena di tre portate e uno spettacolo teatrale ricco di intrattenimento, rappresentano il modo perfetto per celebrare l’industria e riconoscere le persone di talento che stanno guidando il suo sviluppo. Gli Awards, che sono puramente per il mondo degli affiliati igaming, sono una parte centrale dell’esperienza iGB Affiliate London che quest’anno coinvolgerà oltre 170 marchi leader che occupano un totale di 11.800 metri quadrati di superficie, rendendola più di un quinto (22%) più grande dell’edizione 2022 che si è tenuta nell’aprile dello scorso anno“.

Articolo precedenteBetsson festeggia il suo 60° anniversario
Articolo successivoSpecial Olympics World Games, Snaitech pronta a supportare gli azzurri a Berlino