Il principale quotidiano sportivo d’Italia conferma il suo impegno nell’Esports aderendo al più importante network dedicato al mercato videoludico competitivo. In virtù di questo accordo, il portale Gazzetta.it potrà diventare media partner degli eventi targati OIES

Gli indizi c’erano già, avendo aperto da tempo un’area dedicata all’Esports sul sito Gazzetta.it ed essendo stati media partner degli Esports Business Days ’22. Ora è arrivata la prova: La Gazzetta dello Sport intende accrescere il suo impegno nel mercato videoludico competitivo e lo fa entrando nell’Osservatorio Italiano Esports, la piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholder del settore.

L’accordo prevede la possibilità di sfruttare in funzione editoriale tutti i contenuti che l’OIES produce con continuità, dai dati di business intelligence, alle ricerche demoscopiche. Il team redazionale, inoltre, avrà la prelazione per diventare partner di tutti gli eventi organizzati o patrocinati dall’Osservatorio, come ad esempio Alassio GameChain City, il primo esempio di metaverso urbano, in programma il 7-9 ottobre nella cittadina ligure.

L’ingresso in OIES per La Gazzetta dello Sport rappresenta una nuova modalità per presidiare il settore Esports in maniera importante – afferma Gianluca Varano, Digital Development & New Business Director de La Gazzetta dello Sport -. Gazzetta.it può diventare un canale importante per i brand, al fine di amplificare eventi, iniziative e progetti del mondo Esports grazie alla propria autorevolezza e rilevanza. Con questa partnership ci aspettiamo di contribuire allo sviluppo del settore”.

Con questo nuovo ingresso, l’OIES conferma la volontà di aggregare i player più importanti dell’Esports Industry, capaci di spaziare in tutti gli ambiti, dal management, all’eventistica, dal marketing, alla comunicazione. “Accogliere una testata tanto prestigiosa è per noi motivo di orgoglio, ennesimo segno della validità della nostra offerta – commentano Enrico Gelfi e Luigi Caputo, fondatori dell’Osservatorio -. Oggi accogliamo il più importante narratore dello sport di casa nostra, segno che la convergenza tra competizione reale ed elettronica è un percorso in atto che merita l’attenzione di tutti”.

L’Osservatorio Italiano Esports è un progetto spin-off di Sport Digital House, digital agency focalizzata sul settore dello sport che sviluppa innovative strategie di funnel marketing per le aziende utilizzando il proprio network di atleti e team Esports.

Articolo precedenteLoot box, il DCMS britannico invita gli operatori ad autoregolarsi
Articolo successivoDe Rita (CENSIS): “Con la chiusura del gioco legale nel 2021 giocati 20 miliardi nel mercato illecito”