L’Autorità per il gioco d’azzardo (Ksa) dei Paesi Bassi ha inflitto una multa di 400.000 euro a JOI Gaming per aver violato il divieto di pubblicità rivolta ai giovani adulti.

La Ksa ha riscontrato che dall’8 dicembre 2021 al 7 marzo 2022, JOI Gaming Ltd ha inviato messaggi pubblicitari per il gioco d’azzardo online sul suo sito web www.jacks.nl. Questi messaggi pubblicitari erano rivolti alla clientela di JOI Gaming, compresi i giovani adulti.

Questo non è consentito. La legge include esplicitamente la protezione dei giovani adulti, perché sono più a rischio di dipendenza dal gioco d’azzardo. Far rispettare il divieto di pubblicità rivolta ai giovani adulti è una delle priorità del Ksa.

René Jansen, presidente del Ksa, ha dichiarato: “Per quanto ci riguarda, il legislatore è chiarissimo: nessuna attività di reclutamento rivolta ai giovani adulti è consentita. Nel dicembre 2021, la Kansspelautoriteit ha inoltre sottolineato ai fornitori autorizzati come le disposizioni sulle attività di pubblicità e reclutamento debbano essere intese. Il fatto che questo fornitore abbia comunque preso di mira giovani adulti è considerato grave e colpevole dall’Autorità dei Giochi“.

Articolo precedenteRegno Unito, Gambling Commission: inadempienze in materia di responsabilità sociale e antiriciclaggio, multa da 6,1 milioni di sterline per l’operatore online In Touch Games
Articolo successivoCorte di giustizia tributaria annulla pretesa di 338mila euro a carico di un consulente dell’Oia Service limited, gestore dei marchi Betaland e Enjoybet