Il magnifico rettore del Politecnico di Bari, Francesco Cupertino, e l’amministratore delegato di Lottomatica Digital Solutions, Mauro Del Quondam, hanno sottoscritto oggi un accordo di collaborazione triennale alla presenza del vicesindaco del Comune di Bari Eugenio Di Sciascio.

La convenzione quadro prevede un piano di assunzioni, da parte di Lottomatica Digital Solutions, di neolaureati del Politecnico in discipline STEM (“Science, Technology, Engineering, Mathematics”) con conoscenze delle moderne tecnologie per lo sviluppo software e l’analisi dei dati, con l’obiettivo di rafforzare l’area di sviluppo di piattaforme digitali rivolte ai mercati esteri. 

La convenzione prevede, inoltre, ulteriori ambiti di collaborazione tra il Politecnico di Bari e Lottomatica Digital Solutions, in particolare nella formazione, nella realizzazione di studi e ricerche, nell’organizzazione di conferenze, dibattiti e seminari e nel lancio di iniziative di sperimentazione. 

“Il Politecnico di Bari ha molto a cuore il futuro dei giovani talenti e lo sviluppo delle imprese innovative, che sono due condizioni fondamentali per vincere le sfide dei prossimi anni. Con questo accordo di collaborazione, soddisfiamo entrambe le esigenze e gettiamo le basi per ulteriori sinergie. Dobbiamo costruire, in tutti i settori-chiave per lo sviluppo sostenibile, ecosistemi pubblico-privati dell’innovazione in cui coinvolgere imprese, istituzioni e università che condividano gli obiettivi dell’innovazione tecnologica, della maggiore competitività e della piena occupazione dei nostri giovani”, ha detto Francesco Cupertino, Magnifico Rettore Politecnico di Bari nel corso della presentazione dell’accordo.

“La tecnologia, insieme alla legalità, rappresenta uno dei driver fondamentali della nostra azione e del nostro impegno. Per questa ragione siamo entusiasti dell’accordo siglato con il Politecnico di Bari, che ci consente di acquisire talenti e competenze preziose per il nostro sviluppo in Italia e nei mercati internazionali”, ha commentato Mauro Del Quondam, Amministratore Delegato Lottomatica Digital Solutions.

Eugenio Di Sciascio, Vicesindaco Comune di Bari, si è detto lieto dell’arrivo di Lottomatica “e di questo accordo con il Politecnico di Bari che si conferma riferimento per numerose aziende di Information Technology. Oggi Bari, grazie anche alle sue Università e istituti di formazione e ricerca, rappresenta uno dei principali poli di attrazione in ambito di Information Technology, il settimo per investimenti e attrattività in tutto il Paese. Nei prossimi giorni presenteremo un ulteriore strumento di attrazione e consolidamento per la presenza delle imprese sul nostro territorio con “invest in Bari” un servizio diretto rivolto agli attori privati che vorranno scegliere la nostra città per insediarsi. Stiamo lavorando per offrire ai giovani che si affacciano sul mercato del lavoro opportunità adeguate, ma anche per favorire un rientro dei tanti che in questi anni hanno lasciato il territorio”.

Articolo precedenteADM, 10eLotto: introdotte le giocate plurime
Articolo successivoFederazione Italiana Sport Equestri, Campionati Centro Meridionali: assegnati i titoli 2022