“Stamane nel Salone d’onore del CONI si è trattato il tema esport con un convegno organizzato da ESI – Comitato Promotore ed un aggiornamento sullo stato dei lavori istituzionali. Considerato anche il convegno organizzato qualche mese fa sul LanGate e tenutosi all’Università degli studi di Roma “Foro Italico”, cui pure partecipó come relatore il collega Gianfranco Ravà, si può dire che il mondo degli sport tradizionali si sta progressivamente aprendo sempre di più verso quello degli esport. Tante facce note del settore come Emiliano Spinelli, Simone Trimarchi, Maurizio Ragno, Paolo Di Mauro, Tommaso Maria Ricci e Carlo Alessandri, ma rispetto al passato si aggiungono molti esponenti dello sport tradizionale. Solo il tempo saprà dirci se siamo stati folli o lungimiranti”. E’ quanto scrive il professore e avvocato Jacopo Ierussi, fondatore di Assoinfluencer ed esperto di Esport.

Articolo precedenteAllStar (Gruppo Novomatic) aderisce al progetto ‘Sicurezza Vera’ per prevenire ogni forma di violenza sulle donne
Articolo successivoSky Italia, racconto sportivo televisivo: successo per le due giornate di formazione rivolte ai professionisti epiqa e al personale di diversi ippodromi